Scelta cooperativa, scelta di valori

Aprile è il mese dell’autismo e a questa malattia è dedicata la conferenza-dibattito in programma dopodomani – giovedì 11 aprile – dalle 19 alle 21 a Modena (sala Pucci). L’iniziativa è organizzata da InTandem, la cooperativa sociale – aderente a Confcooperative Modena – creata da tre educatori under 30 per migliorare la qualità della vita delle persone con disabilità e offrire terapia Aba (Applied behaviour analysis, in italiano analisi comportamentale applicata) alle persone con autismo.

«L’incontro è rivolto in particolare ai genitori di figli autistici che, spesso lasciati soli, non conoscono i loro diritti nello svolgere attività Aba – spiega il presidente di InTandem Enton Thaci – Esistono dei codici di comportamento e il Board internazionale Bacb, che standardizza le competenze degli analisti del comportamento e del quale InTandem segue le linee guida, ha anche un codice etico che definisce i diritti dei genitori».

Alla conferenza intervengono l’analista del comportamento Bcba Martina Rota, il tecnico del comportamento registrato Sara Messori e l’assistente alla terapia Luca Bompani (laureato in Psicologia cognitivo-comportamentale). La figura dell’assistente è una figura innovativa introdotta da InTandem per ascoltare le esigenze delle famiglie e accompagnarle durante il percorso.

L’incontro è gratuito. Iscrizioni su www.intandem.it/dopoilcentro info@intandem.it – tel 329 656 2002.

Per agevolare la partecipazione delle persone che non sanno a chi lasciare il proprio assistito, durante la conferenza sono previste attività e laboratori al piano inferiore della sala Pucci.