Scelta cooperativa, scelta di valori

 

Sono trenta i progetti di innovazione aperta provenienti da tutti i territori della regione che hanno partecipato al bando “Coopin – Premia l’innovazione. Aperta. Cooperativa”. L’iniziativa è stata promossa da Confcooperative Emilia-Romagna nell’ambito delle celebrazioni per il 50 esimo anniversario, in collaborazione con i CoopUp, le Confcooperative provinciali, Aiccon, Tempo Consulting e con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna. Erano due le categorie di riferimento nelle quali sono confluite proposte di cooperative, imprese sociali, associazioni e B-Corp: da un lato la partnership per l’innovazione (orientata ai progetti che aggregano soggetti diversi e complementari), dall’altra l’innovazione organizzativa (per quei progetti tesi a innovare la cultura organizzativa conferendo maggiore competitività alle imprese). I progetti vincitori vengono annunciati ufficialmente domani – venerdì 14 dicembre – al Palazzo della Cooperazione di Bologna in occasione dell’evento “Coopin – Innovazione cooperativa”. L’evento comincia alle 10 con l’apertura dei lavori da parte di Francesco Milza, presidente Confcooperative Emilia-Romagna. Segue l’intervento di Paolo Venturi (direttore Aiccon), che descrive le traiettorie di innovazione aperta emerse nei progetti candidati. Alle 10.45 è prevista la cerimonia di premiazione, mentre alle 11.30 interviene l’assessore alle Attività produttive della Regione Emilia-Romagna Palma Costi. La mattinata si conclude con l’aperitivo. Ai vincitori del premio sarà assegnato un contributo economico. Sono inoltre previste azioni diffuse di storytelling e networking volte ad amplificare la visibilità dei progetti selezionati tramite videointerviste su canali specializzati, pubblicazione di articoli, partecipazione a eventi, citazioni nelle buone prassi discusse nelle ricerche e studi di Confcooperative e Aiccon. Info: coopin.confcooperativemiliaromagna.it