Scelta cooperativa, scelta di valori

Partiranno anche da Modena i pullman che domenica prossima 9 dicembre porteranno i soci di Emil Banca allassemblea generale, in programma al palazzetto dello sport di Casalecchio, che dovrà sancire ufficialmente lingresso dell’istituto nel gruppo bancario cooperativo nazionale Iccrea.

Con oltre 47 mila soci e 88 filiali nelle province di Modena, Bologna, Ferrara, Parma, Reggio Emilia e Mantova, Emil Banca è per dimensione la seconda banca di credito cooperativo dItalia. Domenica i soci saranno chiamati ad approvare alcune modifiche statutarie propedeutiche alladesione al gruppo bancario Iccrea; una scelta che Emil Banca ha già annunciato da tempo e che domenica sarà al vaglio dei soci per l’ok definitivo.

«L’assemblea del 9 dicembre segnerà un passaggio storico per la nostra banca – dichiara il presidente di Emil Banca Giulio Magagni Il gruppo bancario nazionale Iccrea, che sarà il quarto gruppo bancario nazionale, rafforzerà la stabilità delle singole banche aderenti, migliorerà i livelli di efficienza adeguandoli ai mercati attuali e, grazie a economie di scala, potrà mettere in campo forti investimenti per tutte le bcc che, da sole, non avrebbero la forza di effettuare».

«Entriamo nel gruppo Iccrea da protagonisti – aggiunge il direttore generale di Emil Banca Daniele Ravaglia Non perderemo la nostra autonomia, visto che abbiamo i conti in ordine, e acquisteremo ulteriori garanzie per il futuro. Inoltre, non cambierà il nostro rapporto con i soci e le comunità locali, elemento che ci distingue dal resto del sistema bancario».

L’assemblea è in programma alle 9.30, la registrazione dei soci avverrà dalle 8.30. A partire dalle 9 il Piccolo Coro Mariele VentredellAntoniano di Bologna intratterrà i presenti in attesa che si concludano le operazioni di registrazione. I soci potranno confermare la partecipazione al numero verde 800-217295 o presso la propria filiale.

L’accesso alla sala è riservato esclusivamente ai soci Emil Banca aventi diritto.