Scelta cooperativa, scelta di valori

Si conclude domani – mercoledì 6 febbraio – il percorso formativo dei partecipanti a Imprendocoop, il progetto di Confcooperative Modena che favorisce l’occupazione e l’imprenditorialità. Domani alle 14.30 a Palazzo Europa Cecilia Sgarbi (Fondazione Democenter-Sipe) e Gianluca Marchi (Università di Modena e Reggio Emilia) spiegano cos’è un business plan e come si costruisce il conto economico-finanziario di una neo cooperativa.

Sono dodici i progetti d’impresa – dai servizi alle persone ai viaggi, dalla logistica alla cultura e spettacolo – che hanno chiesto di partecipare alla quinta edizione di Imprendocoop. Tra novembre e febbraio gli aspiranti imprenditori hanno usufruito di un percorso formativo di alto livello, assistenza, consulenza e servizi gratuiti. Nelle prossime settimane avverrà la selezione di tre progetti d’impresa che saranno premiati con facilitazioni e vantaggi economici. L’erogazione dei premi e servizi è vincolata alla costituzione di un’impresa in forma cooperativa aderente a Confcooperative Modena.

Ricordiamo che Imprendocoop, realizzato in collaborazione con la Fondazione Democenter-Sipe, è sostenuto dal Comune di Modena, Emil Banca e Coop Up, la rete di Confcooperative nazionale per le idee, l’innovazione e lo sviluppo di imprese. Inoltre è patrocinato dalla Regione Emilia-Romagna, dall’Università di Modena e Reggio e dalla Camera di commercio di Modena.