Scelta cooperativa, scelta di valori

Due donne e due uomini coordinano i quattro settori di Confcooperative Modena

Una novità e tre conferme tra i coordinatori dei quattro settori in cui è organizzata Confcooperative Modena.

La novità è Jessika Fili (presidente cooperativa Wabbit), diventata la nuova coordinatrice dell’area servizi alle imprese e alle persone (cooperative di servizi, progettazione, logistica, cultura, turismo, sanità e sportive). Elena Oliva (presidente della cooperativa Caleidos) è stata confermata alla guida del settore delle cooperative sociali, così come Vanni Girotti (presidente cooperativa S. Rocco e vicepresidente Conserve Italia), che resta alla guida del settore agroalimentare, e Gianfranco Finelli (presidente cooperativa Muratori S. Felice sul Panaro), che continua a coordinare l’area lavoro e abitare (cooperative edili e di abitazione).

I quattro coordinatori sono stati scelti dai rappresentanti delle 200 cooperative (32 mila soci, 6 mila addetti, 600 milioni di euro di fatturato complessivo) aderenti a Confcooperative Modena, riuniti in assemblea a palazzo Europa.