Scelta cooperativa, scelta di valori

Emergenza siccità. Presentazione domande di prelievo in deroga al livello di deflusso minimo vitale

Per venire incontro alle esigenze dettate dalla siccità e per garantire acqua potabile la Regione Emilia Romagna ha attivato le procedure per le deroghe ai prelievi di acqua superando il cosiddetto "deflusso minimo vitale" meglio conosciuto con l'acronimo DMV. Ad oggi sono interessate solo chi attinge l'acqua dai fiumi per i quali viene derogato, quindi consentito il prelievo, anche oltre il rispetto del deflusso minimo vitale. Queste aziende che attingono direttamente e che sono fuori dai consorzi, devono presentare specifica domanda. Le aziende che hanno le concessione per i pozzi, possono fare domanda solamente se dimostrano che il pozzo non è più in grado di fornire acqua. La domanda deve essere chiesta in bollo, e l'autorità competente è l'ARPAE che a Modena è l'ARPAE SAC Modena, via Gardini 472, scala L – 41126 Modena, tel. 059/433901 – aoomo@cert.arpa.emr.it