Scelta cooperativa, scelta di valori

Parmigiano Reggiano: 4 Madonne protagonista a Fico con il Consorzio

C’era anche il 4 Madonne Caseificio dell’Emilia di Lesignana (unico modenese) tra i dieci caseifici che sabato scorso 20 gennaio hanno aperto in contemporanea dieci forme stagionate trenta mesi.

L’evento, organizzato dal Consorzio del Parmigiano Reggiano per festeggiare S. Antonio Abate, è avvenuto a Bologna all’interno di Fico Eataly World che, con i suoi 80 mila mq di superficie, è il più grande parco agroalimentare al mondo. Oltre al taglio delle forme, i dieci caseifici hanno avuto la possibilità di raccontare la propria storia e le peculiarità del loro Parmigiano Reggiano. «Grazie a questo evento celebrativo della figura di S. Antonio Abate, a pochi km di distanza dall’area di produzione del Parmigiano Reggiano, abbiamo avuto la possibilità di incontrare un pubblico di curiosi, appassionati e buongustai, italiani e non - spiega il presidente del Consorzio Nicola Bertinelli - Il nostro obiettivo è sfruttare il parco agroalimentare bolognese come vetrina e porta d’ingresso al nostro mondo. Partendo dalla conoscenza e dall’assaggio del Parmigiano Reggiano, puntiamo a far innamorare i visitatori di Fico Eataly World del nostro prodotto. La nostra prossima sfida sarà portare queste stesse persone nel comprensorio del Parmigiano Reggiano».

All’interno di Fico Eataly World il Consorzio del Formaggio Parmigiano Reggiano è presente con una Fabbrica: grazie a un’innovativa tecnologia, i visitatori si ritrovano idealmente in un caseificio, dove vivono l’esperienza della nascita di una forma. Chi è presente a Fico può assaggiare l’intera gamma di varietà del Re dei formaggi: dal Parmigiano Reggiano stagionato dodici mesi a un rarissimo Parmigiano Reggiano stagionato 144 mesi, dal Parmigiano Reggiano Halal a quello Kosher, passando per il Parmigiano Reggiano di Montagna e il Parmigiano Reggiano da latte di Vacche Rosse.

Sono previste anche attività didattiche, degustazioni guidate e corsi di assaggio.