Scelta cooperativa, scelta di valori

Sagra della Castagna: premiati i caseifici Lame e Dismano

I caseifici Lame di Zocca e Dismano di Castelluccio di Montese, aderenti a Confcooperative Modena, hanno conquistato rispettivamente il primo e terzo posto al Palio del Parmigiano Reggiano svoltosi nell’ambito della 42 esima edizione della Sagra della Castagna e del Marrone tipico di Zocca.

La manifestazione, riservata ai caseifici della montagna modenese (definiti “al di qua dell’acqua”) e bolognese, è stata organizzata dal gruppo Lab4 società cooperativa-Laboratorio 3A, unico laboratorio del Frignano accreditato per le analisi del latte. Undici cooperative casearie produttrici di Parmigiano Reggiano si sono sfidate il 13 ottobre, la prima delle tre domeniche della Sagra della Castagna. I consumatori hanno deciso, dopo oltre 800 assaggi, di premiare nell’ordine i caseifici Lame di Zocca, Canevaccia di Gaggio Montano (Bologna) e Dismano di Castelluccio di Montese. Da notare che è stato adottato un metodo innovativo che ha permesso, attraverso dei palmari e un apposito software, di acquisire in tempo reale il voto dei consumatori.

Per la giuria formata dagli esperti Apr (assaggiatori), invece, è risultato vincitore il caseificio Bazzanese.

Dopo il successo del Palio del Frignano e quello di Montefiorino, promossi in occasione rispettivamente della Festa della Crescentina e del Tartufo, in accordo con il Consorzio Parmigiano Reggiano – sezione di Modena Lab4 ha dunque ampliato l’evento coinvolgendo i caseifici zocchesi, montesini e bolognesi.

Come già avvenuto nelle altre edizioni, si sta valutando se conferire un riconoscimento anche al formaggio più apprezzato dai giovani. L'ufficializzazione dei risultati avverrà a novembre, in occasione della cena organizzata dal Consorzio Parmigiano Reggiano e Lab4.