Back to top

Confcooperative Modena

Accordo Emil Banca-Manageritalia a supporto dei manager e dirigenti

Supportare la transizione professionale e il ricollocamento dei manager che, rientrando nelle imprese, aumenteranno la loro capacità di gestione manageriale e competitività.

È l’obiettivo dell’accordo tra Manageritalia Emilia-Romagna ed Emil Banca, che finanzierà percorsi di consulenza di carriera per manager, dirigenti, quadri o executive professional che vogliono gestire più attivamente la loro carriera o devono ricollocarsi.

Manageritalia, che associa oltre 42 mila manager, rappresenta dal 1945 a livello contrattuale i dirigenti del terziario privato e dal 2003 associa anche quadri e professional

L’associazione trova in Emil Banca un partner che può finanziare quei servizi individuali e a pagamento che si aggiungono ai tanti già previsti dal contratto e dalla quota di iscrizione.

«È innovativo trovare partner come Emil Banca attenti alla sostenibilità – dichiara Mario Mantovani, presidente Manageritalia – Infatti, finanziando questi servizi, l’istituto bancario raggiunge il duplice obiettivo di aiutare i manager, le aziende e l’economia del territorio. Per noi si tratta di un ulteriore tassello per aumentare la capacità di affiancare i manager nelle sfide professionali, valorizzare e ampliare la managerialità nelle imprese».

«La crescita del territorio passa anche e soprattutto dalla capacità della classe dirigente di affrontare con professionalità e capacità manageriali le sfide del futuro – afferma il presidente di Emil Banca Gian Luca Galletti – La transizione sostenibile, non più eludibile, va affrontata con conoscenza e coscienza per trasformare le difficoltà in opportunità. Questa iniziativa, in cui affianchiamo Manageritalia nel riqualificare manager e dirigenti, risponde a un preciso impegno che la nostra banca ha assunto redigendo il piano di sostenibilità e conferma il nostro impegno per lo sviluppo del sistema economico».