Scelta cooperativa, scelta di valori
Back to top

Confcooperative Modena

“Digito ergo sum”: terzo e ultimo appuntamento del ciclo di incontri dedicati alle “Umane relazioni”

Giovedì 13 maggio alle 21.15, in diretta streaming sul canale YOUTUBE e sulla pagina FACEBOOK del Centro Scolastico La Carovana di Modena, lo psicanalista Luigi Ballerini parlerà dell’uso e dell’abuso del web al tempo della pandemia.

“Digito ergo sum” è il terzo ed ultimo appuntamento del ciclo di incontri dedicati alle “Umane relazioni”, organizzato per sostenere la comunità educante in questo periodo.

Luigi Ballerini medico, psicanalista ma anche giornalista pubblicista e scrittore, da sempre impegnato in tematiche educative e problematiche legate all’infanzia ed ai giovani, farà riflettere genitori ed educatori sul tema, più che mai di attualità, delle relazioni reali e virtuali in questo tempo di distanziamento sociale.

É previsto anche l’intervento dell’Assessora comunale all’Istruzione, Formazione Professionale, Sport e Pari opportunità, Grazia Baracchi.

Con il ciclo di incontri la Cooperativa La Carovana, che gestisce a Modena 6 scuole e 2 servizi nido, con un totale di quasi 900 alunni e circa 160 dipendenti, vuole offrire a genitori ed educatori di tutto il territorio modenese un supporto per recuperare e salvare, da questo tempo di isolamento, di privazione e di paura, l’elemento cardine dell’educazione: la relazione.

“Ci domandiamo, per noi stessi e per i nostri figli, incasellati e stretti nei confini del distanziamento sociale, in che modo sia necessario ridisegnare il concetto di relazione per dare ad essa una nuova linfa ed affinché ci si possa sentire nel contempo vicini e rigenerati, a dispetto del diffuso senso di precarietà che contraddistingue il quotidiano. Con il dott. Luigi Ballerini parleremo di amicizia, di umanità e di libertà e ci interrogheremo su come questi valori possano e debbano essere declinati nel nuovo contesto forzato in cui ci siamo tutti ritrovati. In un mondo iper-connesso e iper-stimolato, siamo come funamboli sospesi alla ricerca di un nuovo equilibrio tra tecnologia e umanità”, così spiega il dott. Silvio Di Tella, Presidente della Cooperativa La Carovana.

“Digito ergo sum” nasce in risposta ai tanti interrogativi di genitori ed educatori della Carovana ma offre uno spunto di riflessione e condivisione rivolto a tutta la cittadinanza.

Per questo motivo, l’incontro del 13 maggio sera, che è promosso da Confcooperative Modena, gode del patrocinio del Comune di Modena.

L’Assessora Grazia Baracchi commenta così l’iniziativa: “Si tratta di un importante momento di dialogo che sottolinea la sensibilità diffusa delle scuole cittadine a discutere e confrontarsi su questi temi e, nello specifico, l’importanza di mettere a sistema competenze e risorse, rendendole quindi patrimonio comune”

Per maggiori informazioni www.scuolacarovana.it

Ciclo Umane Relazioni – Luigi Ballerini