Scelta cooperativa, scelta di valori
Back to top

Confcooperative Modena

Imprendocoop: mercoledì incontro su come trasformare errori in opportunità

Analisi degli errori sistematici delle start up e come sfruttarli per migliorare la conoscenza del prodotto e del cliente. È questo il tema dell’incontro formativo di dopodomani – mercoledì 25 novembre – riservato ai partecipanti di Imprendocoop, il progetto di Confcooperative Modena che favorisce l’occupazione e l’imprenditorialità. L’iniziativa si svolge alle 14.30 a distanza. Intervengono l’economista Francesca Corrado e i soci de Il Camaleonte, una cooperativa sociale nata tre anni fa grazie a Imprendocoop. Gestisce a Modena servizi socio-educativi per rispondere ai bisogni di minori e giovani adulti in situazione di disagio e svantaggio sociale. In particolare la cooperativa si occupa di disturbi specifici dell’apprendimento, bisogni educativi speciali e contrasto alla dispersione scolastica. Sono una quindicina i progetti d’impresa che hanno chiesto di partecipare alla settima edizione di Imprendocoop. Gli aspiranti imprenditori hanno la possibilità di usufruire di un percorso formativo di alto livello, assistenza, consulenza e servizi gratuiti. Al termine avverrà la selezione di tre progetti d’impresa che saranno premiati con 14 mila, 8 mila e 6.500 euro. L’erogazione dei premi e servizi è vincolata alla costituzione di un’impresa in forma cooperativa aderente a Confcooperative Modena. Ricordiamo che la settima edizione di Imprendocoop è sviluppata in collaborazione con Coop Up (la rete di Confcooperative nazionale per le idee, l’innovazione e lo sviluppo di imprese) e Confcooperative Emilia-Romagna. Il progetto è sostenuto da Fondo Sviluppo (ente per la promozione e finanziamento di nuove imprese e iniziative di sviluppo della cooperazione), Emil Banca e Camera di commercio di Modena. Inoltre è patrocinato da Comune di Modena, Regione Emilia-Romagna, Università di Modena e Reggio Emilia, Laboratorio Aperto di Modena (Fondazione Giacomo Brodolini) e Fondazione Democenter-Sipe di Modena.