Scelta cooperativa, scelta di valori
Back to top

Confcooperative Modena

Lambrusco: premiata a Venezia la Cantina Formigine Pedemontana

Ancora riconoscimenti per i vini della Cantina Formigine Pedemontana, che aderisce a Confcooperative Modena ed è il maggiore produttore di Lambrusco a sud della via Emilia.

Il Lambrusco Grasparossa di Castelvetro dop For.mo.sa 2020, il Pignoletto dop spumante brut For.mo.sa 2020 e il Lambrusco di Modena dop spumante brut rosé For.mo.sa 2020 hanno vinto la medaglia d’oro al 60 esimo concorso promosso dalla Mostra nazionale vini di Pramaggiore (Venezia), un ente che realizza programmi di promozione dei vini a livello nazionale, regionale e locale.

Il Lambrusco e Pignoletto della cooperativa formiginese sono stati gli unici vini modenesi premiati in questa edizione.

«È un riconoscimento che conferma la nostra costante ricerca della qualità, basata sia sulla selezione delle uve in campo che sui tempi di affinamento più lunghi», dichiara il presidente della Cantina Formigine Pedemontana Dante Chiletti.

La cooperativa era stata premiata al concorso di Pramaggiore anche nel 2013, 2014, 2016, 2017, 2018 e 2019.

La Cantina Formigine Pedemontana è nata dalla fusione tra la Cantina sociale di Formigine (fondata nel 1920) e la Cantina sociale La Pedemontana di Sassuolo (anno di nascita 1965). Associa 240 aziende agricole che conferiscono ogni anno 110 mila quintali di uva, per 80 mila ettolitri di prodotto e 1,3 milioni di bottiglie destinate al mercato nazionale e internazionale (tra cui Germania, Cina e Giappone).

L’attuale sede, che si trova sulla via Radici a Corlo di Formigine ed è stata inaugurata il 10 settembre 2006, mescola passato e futuro, tradizione e modernità ed è inserita nei circuiti del turismo enogastronomico.