Back to top

Confcooperative Modena

Studente Unimore in servizio civile a Confcooperative Modena

Si chiama Stefano Pancioni, ha 26 anni, viene da Città di Castello (Perugia) e studia Relazioni di lavoro al dipartimento di economia “Marco Biagi” dell’Università di Modena e Reggio Emilia.

Dal 27 giugno presta servizio civile presso Confcooperative Modena.

«Dall’anno scorso siamo accreditati per il servizio civile universale – spiega la vice direttrice di Confcooperative Modena Cinzia Nasi – Facciamo parte di un progetto, intitolato “Resilienza e ripartenza”, presentato da Confcooperative Emilia-Romagna e che coinvolge alcuni territori. Partecipano sette volontari selezionati (uno ciascuno a Confcooperative nazionale, regionale, Modena, Bologna, Ferrara, Reggio e Piacenza).

Stefano, che resterà con noi fino al 26 giugno 2023, è impegnato in un progetto sulla valutazione dell’impatto sociale e le prassi di sviluppo sostenibile delle cooperative».

«Sono contento di questa opportunità perché – dichiara Stefano Pancioni – mi permette di conoscere bene il modello cooperativo emiliano e arricchire il mio bagaglio culturale in merito al tema dello sviluppo sostenibile».