Back to top

Confcooperative Modena

Tre cooperatori nel nuovo Comitato per l’imprenditoria giovanile

Si è insediato il nuovo Comitato per l’imprenditoria giovanile istituito presso la Camera di commercio di Modena.

Confcooperative Modena è rappresentata da Federica Stradi (Scuola Pallavolo Anderlini), Luca Bompani (Intandem) e Ilario De Nittis (Scai).

L’organismo, che resterà in carica tre anni, ha eletto presidente Raffaele Vosino (Confcommercio), mentre i vicepresidenti sono Emanuele Morselli (Coldiretti), Elena Manicardi (Lapam) e Marcello Medici (Cna).

Scopo del Comitato per l’imprenditoria giovanile è condividere esperienze professionali, imprenditoriali e umane; riconoscere e individuare le opportunità che accomunano i diversi settori economici e produttivi; valorizzare ruolo e presenza dei giovani imprenditori negli ambiti sociali e istituzionali; promuovere la crescita professionale dei giovani imprenditori; favorire e promuovere la cultura d’impresa; promuovere i propri contenuti etici e professionali.

L’organismo ambisce, inoltre, a diventare un punto di contatto e confronto tra le diverse realtà che operano nel mondo dell’imprenditoria giovanile.

L’obiettivo è trovare linee di intervento comuni ai diversi settori, promuovere convegni, seminari, incontri, dibattiti e ogni altra iniziativa di informazione, formazione professionale e culturale a sostegno dei giovani imprenditori modenesi.