Back to top

Confcooperative Modena

Vent’anni con Modenamoremio, che presenta il calendario eventi del 2022

Compie vent’anni la cooperativa Modenamoremio, costituita il 15 maggio 2002 per promuovere il centro storico di Modena e organizzare eventi che in questi anni hanno attirato migliaia di persone, non solo modenesi.

Il presidente di Modenamoremio Mario Bugani e il direttore Maria Carafoli hanno presentato il programma che vedrà protagonista il centro storico cittadino fino alla fine dell’anno.

Intanto da aprile va in onda su Trc il programma ”Trend in the City”, il fashion show dedicato alla presentazione delle nuove collezioni e proposte degli associati di Modenamoremio.

La rassegna “Primavera–estate in centro storico” comprende appuntamenti musicali, attività artistiche ed enogastronomiche per le vie piazze del centro, impreziosito da allestimenti luminosi.

Il mese di maggio vede il ritorno dei “Mercoledì di maggio”, i pomeriggi di animazione dedicati ai bambini e alle loro famiglie, che porta momenti di gioco e divertimento nelle piazze del centro l’11, 18 e 25 maggio.

Sempre a maggio (domenica 22) si tieneStuzzicagente”, la maratona enograstronomica con le eccellenze del territorio servite dai locali a nord di via Emilia Centro.

In occasione del “Motor Valley Fest” (26-29 maggio), dal 25 maggio al 17 luglio la chiesa di San Carlo ospiterà la mostra “Punti incrociati: moda, motori e design”, un percorso emozionale e colorato che racconterà la storia del distretto emiliano–romagnolo attraverso le molteplici evoluzioni della maglieria dagli anni 60 a oggi.

Nel mese di giugno piazza XX Settembre si trasformerà in un teatro a cielo aperto per la tradizionale rassegna “Note di stelle”. Il programma prevede la presentazione di quattro libri di autori locali e sei serate di musica e cabaret, cui si aggiungono le serate di sabato 18 giugno, con esibizione dei Nero a Metà in occasione della “Festa europea della musica”, e venerdì 1 luglio con Riccardo Benini e il festival “Si fa senza”.

Tra gli appuntamenti del mese segnaliamo l’evento celebrativo in occasione dei vent’anni di Modenamoremio, che si terrà giovedì 16 giugno con una cena solidale il cui ricavato sarà devoluto alla popolazione ucraina.

Anche l’autunno sarà ricco di iniziative: domenica 2 ottobre torneràStuzzicagente”, che questa volta coinvolgerà i ristoratori a sud di via Emilia Centro.

Riprenderanno i tradizionali appuntamenti con “L’autunno in centro storico”, i cui protagonisti saranno i sapori dello street food nelle casette in legno di largo San Francesco, largo Porta Bologna e piazza Matteotti, e quattro pomeriggi di animazione dedicati ai più piccoli nei giorni 5, 12, 19 e 25 ottobre.

L’anno si concluderà con “Il tuo Natale in centro storico”. Dal 25 novembre all’8 gennaio il trenino di Natale mostrerà ai suoi passeggeri le vie e piazze illuminate dalle tradizionali luminarie natalizie, mentre la pista di ghiaccio tornerà a far divertire adulti e bambini in piazza Roma dal 14 novembre al 31 gennaio. Poi ci saranno la mostra di presepi in piazza Mazzini (8 dicembre-8 gennaio), il mercatino “Sogni di Natale” sotto i portici di piazza Grande, lo street food di “Magie di Natale” in piazza Matteotti (18 novembre-8 gennaio). Il 6 gennaio i volontari del Club dei Motori porteranno auto d’epoca in largo San Giorgio.

In aggiunta agli eventi organizzati da Modenamoremio, saranno numerose le Iniziative realizzate in collaborazione con partner e associati: Lambruscolonga, Libriamodena (7 – 8 maggio), Motor Valley Fest (26–29 maggio), Modena Gioca (4–5 giugno), Nocinopoli (11–12 giugno), La Pizzica (18–19 giugno), Festa della musica (18 giugno), Lambruscolonga (10 agosto), Parva Naturalia (27–28 agosto), Modena in fiore autunno (3–4 settembre), Modena Smart Life, Street festival, Fipavpremiazioni giovani pallavolisti, Festival della filosofia (16–18 settembre), Ottobre Rosa, Parva Naturalia autunno, Napoleone a Modena (1–2 ottobre), Modena 100 ore (6 ottobre), La Bonissima (14–16 ottobre), Lambruscolonga autunno (28 ottobre), Sciocolà (29 ottobre–1 novembre), Libriamodena (10–11 dicembre).

Ritornano infine i tradizionali mercati: L’antico in piazza Grande (l’ultimo fine settimana di ogni mese da gennaio a novembre, escluso luglio), L’Art di Modena (14 maggio, 18 giugno, 10 settembre, 15 ottobre, 19 novembre, 17 dicembre) e Il mercatino del piccolo antiquariato e collezionismo (tutti i mercoledì e venerdì di maggio, giugno, settembre, ottobre e novembre, esclusi il 25 maggio e il 14 settembre).

Tutte le iniziative sono organizzate con il patrocinio del Comune di Modena.