Back to top

Confcooperative Modena

A uno studente sardo di Unimore premio di laurea Dario Mengozzi

È uno studente sardo di 25 anni il vincitore del premio di laurea istituito in memoria di Dario Mengozzi, l’esponente della cooperazione (è stato presidente di Confcooperative Modena dal 1969 al 1987 e di Confcooperative nazionale dal 1983 al 1991) scomparso il 30 marzo 2020 all’età di 90 anni.

Stefano Piras, laureato il 17 dicembre 2021 in Relazioni di lavoro al dipartimento di economia “Marco Biagi” all’Università di Modena e Reggio Emilia, è stato scelto per la sua tesi di laurea sulle origini del mutuo soccorso, una delle forma originarie di sviluppo della cooperazione.

«Dario Mengozzi è stato uno dei migliori dirigenti della cooperazione, sia a livello locale che nazionale – ha dichiarato il presidente di Confcooperative Modena Carlo Piccinini nella cerimonia di consegna del premio di laurea a Stefano Piras – I suoi valori, le sue competenze e il suo stile di vita resteranno per sempre patrimonio dei cooperatori non solo modenesi. Con i premi di laurea vogliamo trasmettere la sua eredità ai giovani che, completati gli studi, si apprestano a entrare nel mondo del lavoro».

Il premio di laurea, dell’importo di 2.500 euro, è finanziato da Confcooperative Modena e Fondosviluppo spa. È riservato a studenti laureati nei corsi di laurea magistrale del dipartimento di economia “Marco Biagi” di Unimore che abbiano prodotto una tesi di laurea sulle cooperative e, più in generale, sul movimento cooperativo nei suoi vari aspetti (storico, giuridico, economico, ecc.).

Ricordiamo che il 7 ottobre scorso è stata intitolata a “Dario Mengozzi, pioniere della cooperazione” la sala riunioni di Confcooperative Modena, che si trova al settimo piano del palazzo Europa a Modena.