Scelta cooperativa, scelta di valori
Back to top

Confcooperative Modena

Solgarden premia classi vincitrici progetto “Natale di una volta”

 

Sono la 2^ B della scuola primaria Carducci, la 1^ della Spallanzani e la 3^ B della Pascoli le classi vincitrici del progetto “Il Natale di una volta”, promosso dalla cooperativa sociale Solgarden di Sassuolo con il patrocinio del Comune. Le tre classi sono state premiate l’11 gennaio, alla presenza del sindaco di Sassuolo Gian Francesco Menani e dell’assessore alla Pubblica istruzione Corrado Ruini, durante una cerimonia nel corso della quale sono stati assegnati i premi: 300 euro alla prima classificata, 100 euro alla seconda e 50 euro alla terza, da spendere in materiale scolastico presso il negozio Martinelli di Sassuolo. All’iniziativa, partita a novembre e terminata il 7 gennaio, hanno partecipato dieci classi di quattro scuole primarie (Pascoli, Carducci e San Giovanni Bosco di Sassuolo, Spallanzani di Sant’Antonino di Casalgrande), che hanno realizzato complessivamente 164 tra disegni, poesie, collages, foto, filastrocche, quadri e frasi a tema natalizio. Tutti i lavoretti, prodotti dagli alunni in classe con la supervisione delle maestre, resteranno esposti presso la serra Solgarden fino alla fine di gennaio, quando saranno stati restituiti alle classi. «Il nostro obiettivo era permettere nuovamente alle famiglie di vivere il Natale come una volta, senza l’intrusione della tecnologia, certamente utile ma, purtroppo, per le nuove generazioni spesso invasiva e dissociante – spiega il presidente della cooperativa sociale Solgarden Enzo Giovini – Inoltre l’iniziativa ha creato una sana competizione tra le classi e uno spirito di collaborazione all’interno delle classi stesse. Non a caso non sono state singole opere a vincere, ma classi intere che abbiamo premiato in base alla partecipazione e al coinvolgimento dei bambini nel progetto. Non volevamo, infatti, far emergere le individualità, ma stimolare il lavoro collettivo, in modo che tutti i bambini si sentissero importanti nella realizzazione dell’opera e nell’eventuale “vittoria”». Ricordiamo che Solgarden è la cooperativa sociale nata nel 1992 per offrire opportunità lavorative a persone svantaggiate attraverso la gestione dell’omonimo garden di via Madre Teresa 5 a Sassuolo.